La gatta che venne in casa

10/10/2010

La gatta che venne in casa

Numerose sono la storie che spiegano come i cani furono addomesticati. Ma questa, che proviene dagli Shona dello Zimbabwe, raccolta in origine dal musicolo e floklorista Hugh Tracey nella lingua Karanga, spiega come i gatti divvennero abitanti delle dimore degli uomini.

[sc_embed_player fileurl=”https://www.navediclo.it/podcast/gattaincasa.mp3″]
tratto da La gatta che venne in casa

 

Audiofiaba a cura di Audiostorie | voce Giovanni Scalabrin
www.audiostorie.com | illustrazione a cura di Silvia Carbotti

 

 

You May Also Like

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi