Il gallo e la volpe

08/12/2009

Il gallo e la volpe

di Jean de la Fontaine

Sopra un ramo di pianta in sentinella stava un Gallo maestro in furberia, allor che, con un far da monachella, una Volpe gli disse: – O sai, mio caro? Noi siamo in pace adesso, è venuta la pace universale. Scendi dunque a ricevere l’amplesso, in fretta vieni giù. Perché devo recar questa novella in cento luoghi e più. Or liberi voi siete d’andar senza paura ove volete, e noi sarem per voi buone sorelle. Sian fuochi ed allegrezze e buon umore: to’, scendi il bacio a prender dell’amore. – Amica, – a lei così tosto rispose l’altro matricolato, – davver che mi commuovon queste cose, e proprio te ne son molto obbligato. Ma questo amplesso voglio che si faccia in modo più solenne e più giulivo mettendo a parte anche quel can da caccia, che vien correndo a noi e porta certo il ramoscel d’olivo. Mentre egli arriva, io scendo dalla pianta, così la pace sembrerà più santa. – Salùtalo! – soggiunse la beghina, – ho troppa fretta e la mia strada è lunga: a rivederci, a caso, domattina -. E via per la campagna colle pive nel sacco in fretta e in furia leva le calcagna. A tal vista sorrise il vecchio Gallo, e cantò quella celebre sentenza: che a farla ai furbi è doppia l’indulgenza.


Vuoi ascoltare le altre fiabe?
Segui questo link

Una nuova avventura a bordo della Nave di Clo. Ogni martedì una fiaba raccontata in video per voi. Ma l’avventura non finisce qui. Perchè adesso non provi tu a raccontare una fiaba?

Scegli una fiaba che ti piace, oppure inventane una.

Poi chiedi aiuto ad un genitore (oppure parlane con il tuo insegnante) per farti riprendere con una videocamera, con una webcam o con un telefonino mentre la racconti.

A questo punto carica il video sul tuo account di youtube o magari chiedi al tuo insegnante di aprirne uno della scuola. Infine torna qui per lasciare un commento con l’indirizzo della pagina dove si trova il tuo video. In questo modo potremo inserire anche il tuo video sulla nave di Clo ed arricchirla sempre di nuove storie.

 

You May Also Like

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi